la riscoperta del bisnonno

mutuo soccorsoQuando una casa “muore” cioè quando chi l’ha vissuta fino a quel momento non c’è più e bisogna vuotarla perché diventi di qualcun altro capita di incontrare il proprio passato o di scoprire un passato che non conoscevamo.

E’ successo anche a noi e nel guardare le foto di famiglia della prima metà del novecento quando le foto erano poche perché costavano e la gente era anche meno narcisista  ne abbiamo trovate alcune anche del bisnonno B, il padre del professore di matematica di cui ho raccontato qui.

Così ecco che anche su questo lato della famiglia si scopre che il sangue scorreva a sinistra fin dalla precedente generazione…infatti eccolo nella foto ricordo della casa della Società Operaia di Mutuo Soccorso di cui era socio e che a suo tempo era stata devastata dagli squadristi. Qui sono tutti fieri nel 1954, davanti alla nuova sede a festeggiare il  75° anno dalla fondazione.

Nonno Alfredo è quello con i baffi, in prima fila il terzo da destra. Sorride come faceva spesso anche quando l’ho conosciuto, un uomo con un notevole senso dell’umorismo.

Nelle Marche le società di Mutuo soccorso hanno avuto una grande importanza e diffusione, toccherà scriverne, ma prima tocca studiarne e parecchio. Mi piacerà!

 

 

 

la riscoperta del bisnonnoultima modifica: 2015-10-09T09:48:39+00:00da scanfesca
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*